loader

Acciaio W.No. 1.2379

Acciaio W.No. 1.2379

Acciaio per tempra che si caratterizza per una moderata lavorabilità, per una buona resistenza all’usura e per un basso rischio di deformazione. L’acciaio W.No. 1.2379 ha anche una buona stabilità dimensionale, tenacità e temprabilità a cuore

Impiego: Piastre di forma ed inserti, punzoni per trancia, piastre punzone, piastre di pressione con elevate esigenze di tenacità

Lavorazioni: lucidatura molto indicata in condizione temprata

Nitrurazione: è possibile, senza rifiuti solidi del materiale di base sotto i 60 HRC

Erosione: è possibile, erosione strutturale non possibile

Cromatura a spessore: è possibile

Fotoincisione: non è possibile, i carburi grezzi vengono erosi

Trattamenti termici:

  • Ricottura di lavorabilità: da 800 sino a 850°C ca. da 2 sino a 5 ore
  • Raffreddamento lento del forno da 10 sino a 20°C all’ora sino a ca. 600°C; ulteriore raffreddamento all’aria. mass. 235 HB
  • Tempra: temperatura di tempra: 1000-1030 o 1040-1080 (vedi diagramma di rinvenimento)
  • Raffreddamento rapido in olio/aria/bagno caldo fino a 500-550°C durezza conseguibile: 63−65 HRC
  • Rinvenimento: riscaldare lentamente (rischio di incrinature) ad una temperatura di rinvenimento immediatamente dopo la tempra
  • Si consiglia di rinvenire tre volte in indurimento secondario massimo
  • Il trattamento criogenico direttamente dopo il rinvenimento aumenta la stabilità dimensionale
  • Massima durezza conseguibile dopo il rinvenimento

Acciao W.No. 1.2379

Richiedi informazioni

Informativa Privacy

Attività di marketing:
do il consensonon do il consenso

I campi contrassegnati con il simbolo (*) sono necessari per inviare il messaggio